SSP Argentina: Cluzel vince anche Gara 2, Aegerter si laurea campione

SSP Argentina: Cluzel vince anche Gara 2, Aegerter si laurea campione

Jules replica il successo di Gara 1, mentre il pilota svizzero si aggiudica il campionato Supersport 600 grazie alla caduta di Odendaal e a un terzo posto. Vediamo come è andata

La lotta per il titolo finisce praticamente dopo un giro, con la caduta di Gonzalez e Odendaal, che di fatto toglie definitivamente al sudafricano ogni speranza iridata. Mancava poco al titolo Supersport per Dominique Aegerter, che coglie così un iride meritatissimo, dopo una stagione da protagonista in cui ha trionfato in ben 10 occasioni.

La corsa al titolo non poteva concludersi meglio per lo svizzero, terzo in gara dopo una bella rimonta alle spalle di Cluzel e Oncu, mattatori della corsa sin dal primo giro.

Primo titolo per Aegerter, Cluzel fa doppietta in gara


La corsa è stata, in parte, una fotocopia di Gara 1, con Cluzel e Oncu più veloci di tutti, con il francese che ad un certo ha iniziato ad imporre un ritmo imprendibile per gli inseguitori, ed alla fine anche per il pilota turco, che nonostante abbia opposto resistenza per lunghi tratti di gara, si è poi dovuto accontentare della seconda posizione. I due piloti hanno corso una gara a sè, in fuga dall'inizio, con un ritmo decisamente migliore degli inseguitori; alla fine però a trionfare è stato il pilota francese, che dopo la pole position e la vittoria nella giornata di ieri, completa un weekend perfetto.

Con la caduta di Odendaal e il terzo posto di Aegerter, il pilota svizzero conquista il primo titolo in Supersport, a coronamento di una stagione in cui non ha avuto troppi patemi d'animo. Un dominio tecnico condito da 10 vittorie, dove neanche il weekend di gara saltato (per correre in MotoE) è riuscito a scalfire l'autorità del leader della classifica, che con il terzo posto in gara festeggia il titolo con un podio. Alle spalle dello svizzero conclude Soomer, quarto grazie alla caduta di Tuuli all'ultimo giro. Il finlandese aveva provato a impensierire lo svizzero per il gradino più basso del podio, salvo però cedere nel finale. Quinta piazza per Sebestyen davanti a Debise e Takala, con Gonzalez che termina in decima posizione, dopo essere caduto ad inizio gara.

SBK Argentina: Razgatlioglu brucia Redding nella Superpole Race

L'ordine d'arrivo della gara


  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi