SSP: Aegerter riporta Ten Kate sul trono della categoria

SSP: Aegerter riporta Ten Kate sul trono della categoria© GPAgency

Per la squadra olandese è il primo titolo con Yamaha dopo l’abbuffata di successi con Honda, dal 2002 al 2014

18 ottobre

17 ottobre 2021, una data da ricordare per la squadra gestita da Gerrit e Ronald Ten Kate. Quello arrivato ieri grazie a Dominique Aegerter è il primo titolo dell’era Yamaha dopo l’abbuffata di successi con Honda.

Sono passati sette anni dall’ultimo successo iridato targato Michael Van Der Mark. Un “calvario” che ha visto la squadra olandese non essere più ai fasti dei gloriosi anni precedenti quando vincevano un titolo all’anno in Supersport e quello in Superbike con Toseland nel 2007. 

La partnership con Honda alla fine aveva tolto linfa vitale alla squadra anche “grazie” ad una moto molto complessa da gestire e mettere a punto, che ha mandato diverse volte in infermeria il povero Leon Camier nei due anni con la compagine olandese.

Con l’avvento di Yamaha è come se Ten Kate fosse “risorta” dalle sue ceneri per spiccare un nuovo volo nel rinnovato panorama del Mondiale Superbike. Prima la seconda parte del 2019 con Loris Baz, poi nel 2020 il ritorno in Supersport con Steven Odendaal ed il debutto in Supersport 300.

Quest’anno Ten Kate ha fatto la difficile scelta di abbandonare la Superbike per concentrarsi unicamente sulla Supersport e fare all in con un pilota velocissimo ed affidabile come lo svizzero Dominique Aegerter che ha preso per mano la squadra dominando la stagione a partire dal terzo round dopo aver scalzato il rivale della stagione Odendaal. 

Una stagione che ha visto lo svizzero centrare quattro volte Gara 1 e sei volte Gara 2 per un totale di dieci successi uniti a tre pole e 14 podi complessivi, con anche un round saltato per disputare la MotoE a Misano e provare a vincere anche quel campionato. 

Con il terzo posto di gara-2 ieri a San Juan, Aegerter ha riportato il team Ten Kate sul tetto della Supersport. La squadra olandese può aggiungere un altro mondiale di categoria alla sua incredibile bacheca che vanta 9 titoli piloti.

I titoli di Ten Kate in Supersport


Il primo titolo della squadra olandese arriva nel 2002 con il francese Fabien Foret e la mitica CBR600F in livrea totalmente gialla. Doppietta australiana nel 2003-2004 con Vermeulen prima e Muggeridge dopo, sempre nella iconica livrea gialla. Cambia il pilota e lo sponsor ma il risultato non cambia: nel biennio 2005-2006 è il francese Sebastien Charpentier a portare a 5 il computo dei titoli piloti.

Nel 2007 inizia l’impero turco nella Supersport con Kenan Sofuoglu che bissa poi il titolo nel 2010, in mezzo (2008) ancora Australia con Andrew Pitt, secondo titolo per lui.

Nel 2014 infine il sogno olandese: pilota, Michael Van Der Mark, e team, Ten Kate campioni del mondo. E’ l’ultimo titolo piloti prima di Aegerter.

 

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi