SSP: CM Racing conferma Krummenacher per la prossima stagione

SSP: CM Racing conferma Krummenacher per la prossima stagione© GPAgency

Il pilota svizzero, campione del mondo della categoria nel 2019, correrà in sella alla Ducati del team di Alessio Cavaliere nel 2022, proseguendo il percorso intrapreso quest'anno

Pochi giorni dopo l'annuncio del passaggio a Ducati per la prossima stagione del mondiale Supersport, il team CM Racing ha reso noto anche il nome del pilota che guiderà la loro Panigale V2 in quella che, di fatto, sarà un "anno zero" della categoria visti i nuovi regolamenti. Si tratta di Randy Krummenacher, già pilota della squadra di Alessio Cavaliere in questa seconda parte di stagione, in cui è subentrato al posto dell'infortunato Luca Bernardi.

Il forte pilota svizzero, campione del mondo di categoria nel 2019, è tornato alla vittoria proprio con il CM Racing quest'anno nel round di Barcellona e, da grande specialista della classe intermedia delle derivate dalla serie, potrebbe essere un sicuro protagonista della nuova Supersport. La squadra sta inoltre valutando la possibilità di schierare anche un secondo pilota.

SBK, Razgatlioglu e lo spazzolone si preparano per l'Indonesia

Krummenacher: "Il team ripone grande fiducia in me"


Krummenacher ha così commentato il proprio rinnovo: "Sono felice di restare in Supersport e, al contempo, di far parte dello storico cambio di regolamento della categoria che permetterà di trovare in pista moto di cilindrate diverse tra cui la Ducati V2 955. Voglio ringraziare il CM Racing e Alessio Cavaliere per la fiducia che ripongono in me. Quest'anno ci siamo trovati bene fin da subito, come dimostra la vittoria a Barcellona, quindi sono fiducioso per il 2022. Avendola già provata in passato, sono sicuro che la Ducati possa essere molto competitiva, ma ora dobbiamo concentrarci sull'ultima gara del 2021 in Indonesia".

"La nostra collaborazione con Randy è stata fruttuosa fin da subito", aggiunge il team principal Alessio Cavaliere. "Il 2022 rappresenta una nuova sfida, ma non ci spaventa sapendo di poter contare su un pilota veloce ed esperto come Krummenacher".

Moto3 Algarve, le scuse di Binder a Foggia: “Non avevo più spazio”

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi