SSP Indonesia: primo successo in carriera per De Rosa, Caricasulo sul podio

SSP Indonesia: primo successo in carriera per De Rosa, Caricasulo sul podio

Impresa fantastica per il 34enne italiano, che nel finale riesce a domare l'arrembante risalita del campione della categoria, Dominik Aegerter. In una corsa condizionata da uno scroscio d'acqua a metà gara, Caricasulo completa il podio.

Il primo vincitore della storia del GP di Mandalika per quanto riguarda la Supersport è Raffaele De Rosa, il 34enne italiano è riuscito infatti a prendersi la prima vittoria in carriera tenendosi alle spalle il campione svizzero e Federico Caricasulo. Dopo un lungo trascorso nel motomondiale tra 125, 250 e Moto2 e 7 stagioni in Supersport, per un totale di 225 gare, per l'italiano arriva finalmente il primo trionfo, ottenuto dopo una gara complicata, caratterizzata anche dalla pioggia e soprattutto da un Dominik Aegerter inarrestabile negli ultimi giri.

Due italiani sul podio, Aegerter in rimonta


Alla partenza il più veloce a scattare è stato Federico Caricasulo, che prende subito la leadership della corsa seguito da Gonzalez e Aegerter, ma a sparigliare le carte ci ha pensato dopo qualche giro la pioggia, caduta per qualche istante, ma sufficiente a bagnare l’ultimo settore della pista e a rendere difficile la gestione della corsa. In queste condizioni miste ne ha approfittato inizialmente Manuel Gonzalez, che ha guidato per qualche giro il gruppo di testa, con De Rosa e Oncu particolarmente arrembanti con le Kawasaki, mentre il poleman, Dominik Aegerter, non è riuscito a trovare un buon feeling con la moto, lottando per la settima posizione alle spalle di Odendaal.

La seconda parte di gara però è stata all’insegna del tricolore, con De Rosa e Caricasulo capaci di prendere il largo facendo il vuoto alle loro spalle. Solo Aegerter è riuscito a tenere il passo, con la pista divenuta sempre più asciutta lo svizzero ha ripreso a sostenere il ritmo mostrato nelle prove, prendendosi la terza posizione e lanciandosi nella rincorsa verso i due italiani.

A suon di giri veloci, Aegerter è riuscito a recuperare terreno finendo per superare Caricasulo a tre giri dalla fine; nel finale, lo svizzero con un ritmo decisamente più veloce di tutti gli altri, è riuscito ad incollarsi a De Rosa, cercando uno spazio per attaccare nell’ultimo giro; l’italiano però è stato bravo a chiudere tutte le porte andandosi a prendere Gara 1. Prima vittoria di stagione ed in carriera per Raffaele De Rosa, alla sua 89esima gara in Supersport, primo successo anche per Kawasaki, arrivato ormai all’ultimo round di campionato. Completa il podio un ottimo Caricasulo, seguito da Cluzel, Gonzalez e Odendaal.  

SBK Indonesia, Razgatlioglu mai sazio: la Superpole è sua

L'ordine d'arrivo di Gara 1


  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi