SSP: Lorenzo Baldassarri pronto per l'assalto al titolo con Evan Bros

SSP: Lorenzo Baldassarri pronto per l'assalto al titolo con Evan Bros

Reduce da un 2021 complicato in Moto2, “Balda” passerà al mondiale delle derivate di serie con una delle squadre di riferimento, andando ad affiancare il confermato Peter Sebestyen

Tempo di cambiamenti per Lorenzo Baldassarri: il pilota italiano, protagonista per diverse stagioni nel Motomondiale tra Moto3 e Moto2, sarà al via del mondiale Supersport con la Yamaha R6 del team Evan Bros. Il classe '96 andrà quindi ad affiancare l'ungherese Peter Sebestyen, già confermato per la stagione 2022.

Dopo aver collezionato cinque vittorie e dodici podi in Moto2, “Balda” ha faticato più del previsto nel 2021, optando per una nuova sfida tra le derivate di serie in vista della stagione che inizierà ad aprile, la quale rappresenterà la prima della nuova era per la classe intermedia. Il chiaro obiettivo sarà quello di puntare al titolo mondiale, potendo contare su una delle squadre più vincenti degli ultimi anni.

SSP: prima presa di contatto con la Panigale V2 per Caricasulo

Baldassarri: “Farò parte di un progetto solido”


Mi aspetta una nuova sfida nel campionato del mondo Supersport. Sono molto felice e motivato, perciò mi preparerò al meglio per arrivare pronto all’inizio della stagione, fissato per il 10 aprile”, ha detto il pilota di San Severino Marche. “Ringrazio le persone vicine che mi supportano ed il team, che crede in me e mi ha dato questa opportunità. Sono certo di essere stato inserito in un progetto solido e con persone dalla grande professionalità. I miei obbiettivi principali saranno dare il massimo sempre, adattarmi alla categoria prima possibile ed iniziare da subito a battagliare per le posizioni che contano”.

SSP: pubblicata la prima versione del nuovo regolamento

Evangelista: “Lorenzo potrà esprimere tutto il suo potenziale”


Il team principal Fabio Evangelista ha così commentato l'ingresso in squadra di Baldassarri: “Sono soddisfatto di avere finalmente completato la line up della squadra. Dopo aver salutato Steven Odendaal e aver confermato Peter Sebestyen, sul quale nutro grandissima fiducia, siamo riusciti a definire l’accordo con Lorenzo. Quest’ultimo credo possa formare insieme a tutto il team una coppia molto forte, ed enormemente motivata. Ho conosciuto personalmente Lorenzo solamente in questi ultimi mesi, e giorno dopo giorno mi è piaciuto sempre di più: sono sicuro che anche grazie all’aria familiare che si respira dentro al nostro team potrà dimostrare nuovamente tutto il suo potenziale”.

MotoGP, allarme Honda: niente presentazione per Marc Marquez

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi