SSP, Triumph parla estone: Soomer sulla 765 del team Dynavolt

SSP, Triumph parla estone: Soomer sulla 765 del team Dynavolt© Dynavolt

Hannes, campione europeo 2017 di categoria, disputerà la stagione iridata 2022 con la squadra di Simon Buckmaster

12 gennaio

Si delinea sempre più lo scacchiere 2022 della Supersport. Accolta da un nuovo regolamento di classe, che prevede al via moto tre cilindri sino a 800 centimetri cubi, Triumph - tramite il teamPTR Dynavolt - schiererà la 765, già vista in azione nel British Supersport e nel National Trophy 600.

La guiderà Hannes Soomer, pilota estone, poiché nato a Tallin il 17 settembre 1988. Già campione europeo nel 2017 a bordo della Honda CBR, poi protagonista con la Yamaha R6, "Sommu" avrà il privilegio di portare in gara un modello che tanto farà parlare, poiché caldeggiato da sponsor e organizzatori. Lui e il manager Simon Buckmaster ridono soddisfatti.

Simon Buckmaster, sul podio nella 500 Grand Prix di Misano


Ricordate il Gran Premio delle Nazioni disputato a Misano nel 1989? Un violento temporale forzò l'interruzione della prima parte di gara, nella quale la pista venne ritenuta dai più troppo scivolosa. Durante il break a precedere la ripartenza, i big riders, tra cu gli assi americani, rifiutarono, rimanendo fermi ai box.

La FIM multò ognuno di loro, mentre gli altri sfidarono condizioni e avversari. Grazie alla sua proverbiale sensibilità, Pierfrancesco Chili vinse, padroneggiando al meglio la Honda NSR, festeggiando poi a dovere sul podio. Sul secondo gradino, salì Simon Buckmaster, privatissimo corridore del team Katayama. La sua era una Honda RS.

Appena più sotto, moto uguale per il tedesco Michael Rudroff. Per gli amanti delle statistiche, ecco i restanti al traguardo: lo svizzero Marco Gentile, l'austriaco Josef Doppler, altro tedesco Alois Meyer, l'italiano Romolo Balbi, lo spagnolo Fernando Gonzalez de Nicolas, l'olandese Andreas Leuthe, l'elvetico Niggi Schmassman.

CIV Superbike: Nic Canepa al via (ancora) con Yamaha

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi