La nuova Aprilia RS 660 ha scelto, per il suo debutto su strada, una delle strisce di asfalto e una delle piste più iconiche al mondo.

Sul percorso di "Big Sur" in California è stata presentata dinamicamente al mercato americano una della delle moto più attese degli ultimi anni. Alla guida della RS 660 si è presentato Rennie Scaysbrook, il pilota di origini australiane che, in sella alla Aprilia Tuono V4, ha vinto la Pikes Peak, la corsa in salita più famosa e prestigiosa al mondo della quale detiene anche il record assoluto.

MotoGP, GP Francia: Smith più veloce sull’acqua nelle FP1

La RS 660 alla prova del "Cavatappi"


Le doti dinamiche, il rigore del telaio e le prestazioni del nuovo bicilindrico da 100 CV hanno esaltato Rennie che, trovandosi proprio dalle parti di Monterey per la presentazione americana, non ha resistito alla tentazione di testare la RS anche a Laguna Seca, tra i cordoli della pista più famosa della California. E così il Corkscrew, il celebre “Cavatappi” - veloce doppia curva in una discesa da brividi - ha messo alla prova la nuova Aprilia che, nata per il divertimento di tutti i giorni in strada e per la guida sportiva e rilassata del weekend.

Ma ora l’attesa di tanti appassionati sta per finire: unitamente al lancio stampa europeo, in svolgimento in questi giorni in Veneto, si apre il prebooking online: a partire da lunedì 12 ottobre Aprilia RS 660 sarà prenotabile sulle pagine web di Aprilia (aprilia.com e rs660.aprilia.com) per tutti i mercati europei. 

La sorpresa al debutto è una spettacolare, inedita colorazione che definisce un nuovo riferimento di stile e sportività: RS 660 esordisce nella livrea Acid Gold, essenza autentica del marchio Aprilia, combinazione perfetta di innovazione, tecnologia e design.

Il prezzo in Italia è di 11.050 Euro (f.c. IVA inclusa).

MotoGP, GP Francia: Quartararo si assicura la pole. Petrucci in prima fila