Bici elettriche, arriva Oli: il motore connesso e "aperto"

Bici elettriche, arriva Oli: il motore connesso e "aperto"

Sviluppato dalle aziende Trackting e OLI, la nuova drive unit si connette al cloud consentendo ai produttori di e-bike di realizzare app e servizi inediti

Redazione

14 luglio

Il primo motore connesso e aperto destinato al mercato delle bici elettriche è realtà: sono le drive unit OLI, nate dalla collaborazione fra Trackting, PMI specializzata in IoT per la mobilità, e OLI eBike Systems, divisione del gruppo multinazionale OLI S.p.a., e presentate dalle due aziende  nella cornice di Eurobike, al via da oggi fino al 18 luglio a Francoforte sul Meno, in Germania.

"Rivoluzionario come l'avvento degli smartphone"

Grazie alla tecnologia di Trackting, le nuove drive unit OLI, da oggi connesse al cloud, s

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora
  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi