Dovizioso: la passione per l'off-road in un video

“Per me la moto da cross è libertà, dalla preparazione del furgone… Il ‘Ten Bota team’ è iniziato con tre amici di scuola. Fino a 13 anni il mio meccanico era mio padre....” Così Andrea Dovizioso, alla vigilia del GP di San Marino e della Riviera Romagnola, racconta la a sua irrinunciabile passione per il motocross, nata da quando era “nella pancia della mamma”. Prima con il padre, poi con il suo gruppo di amici inseparabili, i “Ten Bota Team”, dal dialetto romagnolo “tieni duro”, il pilota Red Bull non ha mai resistito al richiamo dello sterrato e, quando può concedersi una pausa dalle gare, carica la moto sul furgone e si scatena sulle piste da cross. Lontano dai circuiti del Moto Mondiale, il Dovi ripercorre i ricordi dell’infanzia e sottolinea come, al di là della preparazione fisica, la forza che fa realmente la differenza è quella mentale (FLG)