MotoGP: Iannone e il canguro in pista

Una scena decisamente insolita si è vista oggi a Phillip Island alla fine del turno di prove dedicato alle gomme Michelin 2020: un canguro si è presentato in pista e ha fatto prendere un bello spavento a Andrea Iannone. Il canguro ha attraversato il tracciato e all'arrivo del marsupiale sull'asfalto l'abruzzese ha dovuto frenare forte, fortunatamente senza incorrere in danni né cadute, ma il rischio è stato grosso. Insomma, dopo lo scontro con un gabbiano in gara nel 2015, il pilota italiano ha dovuto vedersela con altro animale in pista. E dire che poco meno di due anni fa, Iannone era andato a cercare i canguri, insieme alla sua fiamma di allora, Belen Rodriguez, che lo aveva accompagnato ad un test in Australia. Questa volta, però, siamo sicuri che avrebbe preferito evitare l'incontro ravvicinato. (Fiammetta La Guidara)