SBK Aragon: Rea mostruoso, Ducati già in affanno

Il sei volte iridato mette le cose in chiaro sin dal primo Round 2021 del Mondiale SBK: anche quest'anno la moto da battere è la Kawasaki #1, che al Motorland ha portato Jonathan Rea a raggiungere l'incredibile quota di 101 vittorie. Buon avvio di campionato anche per il suo compagno di squadra Alex Lowes e per le nuove BMW. Lasciano un po' a desiderare, invece, l'esordio nel team ufficiale di Michael Ruben Rinaldi e il debutto di Tito Rabat, tra le derivate di serie. Ecco i nostri Top & Flop del weekend aragonese. Voi che ne pensate? Ditecelo nei commenti!